Risonanza Magnetica

L’artro-risonanza magnetica (artro-RM) è un esame diagnostico che consente, utilizzando un mezzo di contrasto, iniettato in sede intra-articolare sotto guida radiologica, di evidenziare lesioni che interessano parti molli, tendini, muscoli, strutture scheletriche, legamenti ed elementi fibro-cartilaginei nelle articolazioni (spalla e anca) in cui il paziente lamenta dolore o problemi di mobilità.

L’artro-Rm è considerata la metodica più completa per la valutazione delle patologie che interessano le articolazioni e consente di individuare con elevata sensibilità e in modo panoramico le eventuali lesioni legamentose o fibrocartilaginee (ad es. nella lussazione di spalla).

Apparecchiatura

Risonanza Magnetica
Hitachi Aperto Lucent
Aperto Lucent è il nuovo tomografo a risonanza magnetica aperta con tecnologia “Open” a medio campo che garantisce una qualità diagnostica comparabile a quella delle apparecchiature ad alto campo, in particolare a livello di specifici distretti quali l’encefalo e la colonna vertebrale; il campo di applicazione include quindi sia quelli classici (dalla traumatologia alla muscoloscheletrica) che quelli più specialistici (emergenza e neuroradiologia). L’utilizzo di un’apparecchiatura aperta ha come obiettivo primario quello di ridurre l’impatto claustrofobico nei pazienti affetti da tale fobia.
Mostra di più
Dr. Paolo Poggi

Radiologo, Primario Radiologia c/o Istituti Clinici Scientifici “S. Maugeri” (PV)

CURRICULUM

Diagnostica Avanzata

Ricerca avanzata